Enrico Conterno


Enrico Conterno

Nato a Isola della Scala, classe 1969. sposato con Silvia, 2 figli Zeno e Giacomo. Bancario con due grandi passioni sportive: il ciclismo, che ha dovuto suo malgrado abbandonare per i tanti impegni tra famiglia e lavoro, ed il calcio che assorbe tutto il tempo libero. Ottimo cuoco per hobby.  

Tira quattro calci al pallone nei pulcini dell'Ares di Borgo Santa Croce per poi passare a due società di primo livello per quegli anni: Olympia Domiro fino ai giovanissimi e poi alle Officine Brà per i campionati allievi e juniores.

L’avventura in prima squadra tra 2° Categoria e Promozione inizia con Aurora Marchesino e prosegue con 4 anni importanti a Grezzana, poi con Audace e fino a chiudere con il Domegliara nel 2000 anche a causa di un brutto infortunio al ginocchio.

L'occasione per dedicarsi al calcio arriva nel 2015 quando con un gruppo di genitori entusiasti partecipa al progetto di rinascita del settore giovanile del San Zeno vestendo in granata prima il figlio Giacomo e poi il più piccolo Zeno. 

Grazie alle sue doti di curioso e competente appassionato, ricopre ora il ruolo di responsabile dell'Attività Agonistica e PreAgonistica granata.